Notiziario CCISS del giorno 21/08/2017 17:30

Ascolta la diretta

Contatta Isoradio
via sms 348 / 103.10.10
I vostri messaggi
VISUALIZZA GLI ALTRI SMS

Meteo Mobilità


Isoradio riceve e distribuisce le previsioni sull'andamento meteorologico per le esigenze di chi si sta muovendo e può solo ascoltare. Vai alla pagina delle previsioni

INFOTRAFFICO

Collaborazioni CCISS Aiscat Polizia di Stato Autostrade Arma dei Carabinieri ANASACI

Traffic Message Channel


Il Traffic Message Channel (TMC) è un servizio dati che viene trasmesso "paralellamente" all'audio, sfruttando il canale Radio Data System (RDS). Infatti l'RDS offre moltissime altre funzioni, oltre quella banale di far leggere il nome dell'emittente sul display della radio. Il TMC contiene tutte le notizie sul traffico rese disponibili dal CCISS (Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale) e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Chi dispone di un autonavigatore che fornisce le informazioni in tempo reale sfrutta appieno il servizio RDS-TMC poiché l'autonavigatore usa una piccola radio FM per riceverle. La distribuzione del servizio RDS-TMC della RAI è totalmente gratuita essendo la RAI il Broadcaster Pubblico.
Leggi tutto
Scarica l'Applicazione Radio Rai

Contatti

Chi siamo

Isoradio  fornisce    informazioni  dedicate all'utenza interessata  alla mobilità, con  informazioni in diretta e e servizi di approfondimento.

Isoradio ha collegamenti  diretti con il CCISS e le altre fonti d’informazione. Oltre ai collegamenti periodici, qualunque novità sul traffico di rilievo appena nota  viene IMMEDIATAMENTE comunicata al pubblico dagli speaker, previa selezione in base all’importanza e alle altre priorità.

Se si vogliono inviare segnalazioni, data la complessità dei servizi forniti, si consiglia di leggere “tutto” il testo seguente per  individuare il destinatario corretto.

Si prega di indicare chiaramente l'oggetto e  non lasciare mai "Re:" nell’oggetto,  altrimenti la mail rischia di essere spammata automaticamente.

E’ inutile inviare curriculum, che vanno  inviati esclusivamente on line tramite sito www.rai.it ("lavora con noi") oppure per posta a RAI  Direzione del Personale  – Viale Mazzini 14 – 00195 Roma.

Proposte di musica, file musicali, domande sulla musica, possono essere inviate per mail a musicaisoradio@rai.it .  NON inviarle a isoradio@rai.it , che è riservata agli ascoltatori.

Come contattare la RAI Radiotelevisione Italiana

Tutte le informazioni per comunicare con RAI sono su questa pagina .

Come contattare Isoradio

Contatto web per gli ascoltatori è la mail  isoradio@rai.it ; le domande sulla musica invece vanno inviate a musicaisoradio@rai.it

E' possibile scrivere all'indirizzo seguente anche per inviare lettere, libri, CD, ecc. Il materiale inviato NON sarà restituito).

RAI Isoradio  - Centro Rai di Saxa Rubra - Pal. G2 st. 078 - Largo Villy de Luca, 4 - 00188 Roma

Le lettere (o mail) riservate al Direttore, o ad altri, possono essere inviate agli stessi indirizzi, aggiungendo "Al Direttore"; apponendo "Riservata personale" se si vuole che la lettera sia aperta "solo" dal Direttore. NON inviare curriculum né domande di lavoro.

Per telefonare comporre il  06 3878.1 (è il centralino RAI di Roma) e chiedere dell'ufficio di Isoradio che interessa.

Contatto via SMS ( non è più disponibile  WhatsApp  a causa dei cambiamenti del software)

Isoradio fa grande uso degli SMS degli ascoltatori, anche per ricevere informazioni sul traffico; gli speaker li usano e verificano le notizie con le Fonti, e alcuni vengono pubblicati sul sito di Isoradio, qui.

Ricordiamo che tutto ciò che riguarda l’infrastruttura stradale  (assistenza, buche, pedaggi, reclami, ecc.) è di competenza del Gestore della Autostrada e va a lui indirizzato (l’elenco è consultabile su www.aiscat.it).   Isoradio tratta “esclusivamente” informazioni sulla mobilità, e gli SMS che riguardano altri argomenti non sono considerati.

 Infrazioni al Codice, e simili, vanno inoltrate alla Polizia  competente per quel tipo di strada (Polizia Stradale, Polizia Municipale, ecc. ) e di infrazione. 

Gli SMS  vanno  inviati  al numero  348 103 10 10, e   sono visualizzati  direttamente dagli speaker in onda, che decidono il comportamento da seguire anche in base al numero di SMS che danno informazioni concordi.

Isoradio per gestire gli SMS usa un sistema informatico professionale, in cui gli SMS possono essere SOLO  letti, quindi è inutile telefonare o lasciare messaggi poiché è fisicamente impossibile sia rispondere che ascoltare i messaggi nella  Segreteria Telefonica.

Social Network

Isoradio ha attivato le pagine Facebook e Twitter. Che non sono lette in diretta, quindi per inviare informazioni sul traffico (che decadono rapidamente) è più veloce usare l’SMS.

Disservizi via etere sulla copertura

Per inoltrare correttamente le segnalazioni su copertura FM , o DAB, o Satellite di Isoradio inesistente o difettosa, si deve tenere presente che la diffusione di RAI Isoradio lungo le tratte autostradali è a cura del Gestore della strada o autostrada, a cui vanno inoltrate le segnalazioni (per sapere come contattare  il Gestore dell'Autostrada consultare il sito http://www.aiscat.it/) sulla non-copertura di Isoradio.

La diffusione di RAI Isoradio è a cura di RAIWAY sul satellite, via FM (nelle tratte dove non è a cura del Gestore della strada o Autostrada),  sul Digitale Televisivo (canali radio) e sulla Radio Digitale.

Per segnalare  le  zone, strade, gallerie dove Isoradio non si riceva, o si riceva a intermittenza, o si riceva con distorsione, è sempre indispensabile indicare:

1) se si tratta di ricezione domestica, il nome della città e la posizione (comune, frazione, indirizzo), Scrivere "a Torino" , data l'ampiezza dell'area, non dà informazioni sufficienti pe run controllo;

2) se si tratta di ricezione in mobilità, indicare sempre la strada/autostrada (con la sigla, es: SS106 o A22), e il tratto interessato ( es: da Metaponto per 5 km, o dal km...al km...) ampio qualche km , questo perché i trasmettitori di Isoradio possono disttare 5-10 km, e indicazioni vaghe (es. sulla A1 tra Firenze e Bologna) non danno indicazioni sufficienti.

Per inoltrare la segnalazione si può:

1) preferibilmente telefonare al numero  06 94809596  del Call center di Raiway, o al Call Center RAI (a pagamento) al 199.123.000.

2)  scrivere per posta a RAIWAY - Via Teulada 66  00195 ROMA o a Isoradio - Largo Villy De Luca 4 - 00188 Roma,o mandare un fax al 3319773

3)  mandare un SMS al 348 103 10 10. La segnalazione verrà inoltrata a Raiway.

in ogni caso va chiaramente indicato   quale sia il canale coinvolto (FM, Digitale Radiofonico, Digitale Televisivo, Satellite, web) e la zona- strada d'interesse, con il maggior dettaglio possibile.

Disservizi audio  Web

 La diffusione di RAI Isoradio sul web è a cura della Direzione Digital. Per problemi tecnici riguardanti i contenuti multimediali internet (su pc - smartphones - tablet - smart tv) e per consigli generici sempre riguardanti contenuti multimediali web e internet  scrivere a webrai@rai.it .

Si può  anche scrivere via mail a  isoradio@rai.it. ATTENZIONE: la percentuale di SPAM è altissima; per ridurre la probabilità che la vostra mail, è indifferente se certificata lato mittente o meno (PEC),  sia cestinata  automaticamente scrivere chiaramente l’oggetto della mail, cancellando  i Re:..; evitare gli invii plurimi, tipici dello spam.

Richiesta di informazioni sul traffico

Per chiedere informazioni sullo stato del traffico IN TEMPO REALE è possibile chiamare ESCLUSIVAMENTE il numero gratuito 1518 operante presso il CCISS. Allo stesso numero ci si può rivolgere per segnalare errori sulle notizie di fonte CCISS (incluse quelle sull'RDS-TMC)

Notiziari video

Sul sito www.isoradio.rai.it  viene aggiornato  periodicamente (ogni 2-3 ore) il notiziario video web con le ultime notizie, aggiornato più frequentemente negli orari di massimo traffico.  Se si hanno problemi di visualizzazione scrivere a isoradio@rai.it.

Onda Verde

 I notiziari Onda Verde sono diffusi su Radio1, Radio 2 , Radio3 in FM, sulla rete in Onda Media della RAI, e su Isoradio (dall'una alle 5 di notte, alla mezz'ora). Per segnalazioni su quanto detto durante le Onde Verdi scrivere a Isoradio.

Per segnalare  errori di commutazione nella funzione RDS Traffic Announcement (TA) prima e dopo Onda Verde, errori nelle funzioni RDS Clock Time (CT) e Frequenze Alternative (AF) contattare  Raiway (vedi sopra).

Televisione

Dallo  studio TV nel  Centro di produzione RAI di  Saxa Rubra hanno origine  i contributi  sullo stato del traffico diffusi dalle Testate  RAI, specialmente in caso di situazioni critiche, e i  notiziari video consultabili sul sito.   Prima e durante i week-end, i "ponti" e gli "esodi" sono realizzate edizioni straordinarie, anche impiegando i collegamenti video attivi con i principali Gestori Autostradali.

Televideo

Gli aggiornamenti informativi sugli eventi (cantieri, ecc.) che possano influire sulla mobilità stradale sono inseriti anche nel Televideo Nazionale RAI, alle pagine 640 e 647-9; che informano sulle autostrade a pedaggio. Ogni pagina (o fascicolo) si compone di più pagine ruotanti (anche indicate con il nome di "rolling pages", o semplicemente "rolling").

Traffic Message Channel  (in sigla RDS-TMC)

Le informazioni provenienti dal CCISS sono diffuse dal 1 luglio 1998 gratuitamente in tutta Italia dalla RAI tramite il servizio RDS-TMC  sulle tre   reti RAI in modulazione di frequenza, e possono essere decodificate dalle autoradio con funzione RDS-TMC e dai navigatori per auto con tale opzione attivata sui canali “gratuiti” (alcune case consentono solo la fruizione, a pagamento, del canale TMC criptato). La diffusione avviene in "tempo reale", cioè qualche secondo dopo che la notizia parte dalla Centrale Operativa del CCISS in Via Caraci - Roma. Alcuni navigatori "embedded" non le ricevono poiché sono configurati in modo diverso (occorre chiedere al rivenditore se il Navigatore può ricevere l'RDS-TMC gratuito della RAI) e possono ricevere solo segnali “criptati” a pagamento. Per segnalare mancanza di copertura del servizio RDS-TMC o errori di decodifica, scrivere a isoradio@rai.it o contattare Raiway. Per segnalare errori “di contenuto”  sulle informazioni ricevute  è necessario contattare il CCISS.

Informazioni sul traffico via  DAB

Nell zone già raggiunte dal servizio DAB è possibile leggere in chiaro  le informazioni sul traffico diffuse anche via RDS-TMC in FM.  La copertura DAB aggiornata è consultabile  sul sito www.raiway.it

Come contattare il  CCISS

Il CCISS (Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale) è un organo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Direzione Generale per la Sicurezza Stradale che ne nomina il Direttore. Maggiori informazioni possono essere trovate sul sito istituzionale www.cciss.it.

Costituito tramite la Legge 566 del 30.12.1988, per adempiere i suoi compiti il CCISS si avvale della Centrale Operativa in funzione 24 ore su 24 dove, oltre a personale del Ministero, opera personale della Polizia Stradale, dell'Arma dei Carabinieri, dell'ANAS e dell'Automobile Club d'Italia. La RAI Radiotelevisione Italiana, che dagli inizi nel 1990 ha collaborato con il CCISS ospitandone fino al 2010 la Centrale Operativa, con gli studi allocati nel Centro di Produzione RAI di Saxa Rubra - Roma ne cura la produzione radiotelevisiva.

Le previsioni di traffico o altre informazioni diverse dallo stato del traffico in tempo reale vanno chieste esclusivamente ai gestori delle strade d'interesse (concessionari autostradali, www.aiscat.it; ANAS, http://www.stradeanas.it/; o ad altri Enti competenti (Comuni, Provincie, Regioni, Polizia, ecc.).

Per contattare il CCISS potete scrivere a :

Centro di Coordinamento per le Informazioni sulla Sicurezza Stradale

c/o Direzione Generale per la Sicurezza Stradale

Via Caraci, 36

00157 Roma

 

PEC :    dg.ss-div5@mit.gov.it

e-mail : centrale.operativa@cciss.it

 

Il numero 1518

Un ulteriore servizio curato e fornito dal CCISS è il call center del 1518 (numero telefonico di pubblica utilità), inaugurato il  23 dicembre 1999 ed istituito presso la Centrale Operativa in Via Caraci 36 – Roma, attivo 24 ore su 24, completamente gratuito anche per chiamate dai telefoni cellulari. Esso fornisce informazioni sullo stato del traffico dell'intera rete stradale "in tempo reale" e può ricevere le segnalazioni di incidenti, ingorghi, ecc. da parte degli automobilisti. Ogni segnalazione viene verificata dalla Centrale Operativa, poiché il CCISS, unico in Italia, rilascia solo notizie di cui sia verificata la veridicità e la completezza.  


Ultimo aggiornamento della pagina:  5 gennaio 2017

Rai.it

Siti Rai online: 847