Notiziario CCISS del giorno 25/09/2017 ore 12,30

Ascolta la diretta

Contatta Isoradio
via sms 348 / 103.10.10
I vostri messaggi
VISUALIZZA GLI ALTRI SMS

Meteo Mobilità


Isoradio riceve e distribuisce le previsioni sull'andamento meteorologico per le esigenze di chi si sta muovendo e può solo ascoltare. Vai alla pagina delle previsioni

INFOTRAFFICO

Collaborazioni CCISS Aiscat Polizia di Stato Autostrade Arma dei Carabinieri ANASACI

Traffic Message Channel


Il Traffic Message Channel (TMC) è un servizio dati che viene trasmesso "paralellamente" all'audio, sfruttando il canale Radio Data System (RDS). Infatti l'RDS offre moltissime altre funzioni, oltre quella banale di far leggere il nome dell'emittente sul display della radio. Il TMC contiene tutte le notizie sul traffico rese disponibili dal CCISS (Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale) e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Chi dispone di un autonavigatore che fornisce le informazioni in tempo reale sfrutta appieno il servizio RDS-TMC poiché l'autonavigatore usa una piccola radio FM per riceverle. La distribuzione del servizio RDS-TMC della RAI è totalmente gratuita essendo la RAI il Broadcaster Pubblico.
Leggi tutto
Scarica l'Applicazione Radio Rai

In Primo Piano

Più sicurezza in metropolitana

Seguendo il modello inglese, che impedisce l’accesso alle banchine in caso di sovraffollamento

07-07-2017 17:05

Più sicurezza in metropolitana

 

 

Attimi di panico ieri alla fermata "Centrale" della metropolitana milanese, linea gialla; una bambina è rimasta fuori dal treno, fortunatamente un passeggero ha immediatamente tirato il freno d'emergenza, impedendo che si verificasse una tragedia.

Per il Codacons  “è necessario intervenire sulla struttura delle nostre stazioni della metropolitana al fine di limitare al massimo il rischio di incidenti per i passeggeri. "Passi avanti sono stati fatti con la fermata M5 "Lilla", ma le altre linee rimangono arretrate sotto il punto di vista della sicurezza. - afferma l'Associazione - Nonostante le linee attive della metropolitana londinese siano 12 in luogo delle 4 a Milano, lo standard di sicurezza è sicuramente molto più elevato.

Nonostante la metropolitana londinese sia una delle più affollate al mondo, sono pochissimi gli incidenti dovuti al sovraffollamento, ciò perché è attivo un monitoraggio costante dei flussi dei viaggiatori tramite telecamere a circuito chiuso. Esso comporta il fatto che quando le banchine sono troppo piene, per il considerevole afflusso di persone, scatta automaticamente il divieto di accesso alla stazione, evitando il rischio di incidenti.

Un altro aspetto riguarda la cd. “buca del suicida”, un sistema studiato per limitare al massimo il successo dei tentativi di suicidio; molte stazioni sono infatti dotate di una buca tra i binari e la banchina, il cui scopo è quello di impedire che il corpo venga a trovarsi direttamente sui binari."

L'adozione di queste misure di sicurezza potrebbe portare ad una drastica diminuzione del numero di incidenti e di suicidi che si verificano in metropolitana; ovviamente tutto ciò deve essere strettamente collegato ad un progetto di insieme volto al miglioramento delle strutture e dei mezzi della metropolitana milanese.”

 

Rai.it

Siti Rai online: 847