Notiziario CCISS del giorno 24/09/2018 ore 17.30

Ascolta la diretta

Contatta Isoradio
via sms 348 / 103.10.10
I vostri messaggi
VISUALIZZA GLI ALTRI SMS

Meteo Mobilità


Isoradio riceve e distribuisce le previsioni sull'andamento meteorologico per le esigenze di chi si sta muovendo e può solo ascoltare. Vai alla pagina delle previsioni

INFOTRAFFICO

Collaborazioni CCISS Aiscat Polizia di Stato Autostrade Arma dei Carabinieri ANASACI

Traffic Message Channel


Il Traffic Message Channel (TMC) è un servizio dati che viene trasmesso "paralellamente" all'audio, sfruttando il canale Radio Data System (RDS). Infatti l'RDS offre moltissime altre funzioni, oltre quella banale di far leggere il nome dell'emittente sul display della radio. Il TMC contiene tutte le notizie sul traffico rese disponibili dal CCISS (Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale) e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Chi dispone di un autonavigatore che fornisce le informazioni in tempo reale sfrutta appieno il servizio RDS-TMC poiché l'autonavigatore usa una piccola radio FM per riceverle. La distribuzione del servizio RDS-TMC della RAI è totalmente gratuita essendo la RAI il Broadcaster Pubblico.
Leggi tutto
Scarica l'Applicazione Radio Rai

In Primo Piano

Condanna di 7 anni e otto mesi per omicidio stradale

Patente revocata per 15 anni

13-06-2018 13:06

Condanna di 7 anni e otto mesi per  omicidio stradale

 

 

Il Giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Salerno ha condannato a 7 anni e 8 mesi di carcere per omicidio stradale D.D., che  nella notte del 24 giugno 2017,  mentre  guidava una Audi 3, investì  lo scooter di I.D.L., 48 anni, impiegata, che morì per le ferite riportate nell’incidente.

Ora alla condanna conseguirà la revoca della patente per 15 anni.

Secondo l’ASAPS, senza la legge n.41/2016 l’imputato se la sarebbe cavata, probabilmente,  con una condanna a 2 anni e 4 mesi (condanna media) e zero mesi di reclusione.

L'incidente si verificò lungo la corsia nord dell'autostrada A2, nei pressi dello svincolo di Montecorvino Pugliano(Salerno).  D.D.  guidava con patente ritirata  e dagli esami successivi all’incidente risultò sotto l'effetto di stupefacenti.

Secondo l’ASAPS: “Da questa drammatica vicenda se ne ricava una sorta di avvertimento: sulla strada l’impunità è finita anche grazie alla legge sull’omicidio stradale per la quale l’ASAPS,  con le associazioni Lorenzo Guarnieri e Gabriele Borgogni, fin dal 2011 si batté senza risparmio di energie e con la raccolta di 82.000 firme.”

Rai.it

Siti Rai online: 847