Notiziario CCISS del giorno 22/03/2019 ore 17:51

Ascolta la diretta

Contatta Isoradio
via sms 348 / 103.10.10
I vostri messaggi
VISUALIZZA GLI ALTRI SMS

Meteo Mobilità


Isoradio riceve e distribuisce le previsioni sull'andamento meteorologico per le esigenze di chi si sta muovendo e può solo ascoltare. Vai alla pagina delle previsioni
Collaborazioni CCISS Aiscat Polizia di Stato Autostrade Arma dei Carabinieri ANASACI

Traffic Message Channel


Il Traffic Message Channel (TMC) è un servizio dati che viene trasmesso "paralellamente" all'audio, sfruttando il canale Radio Data System (RDS). Infatti l'RDS offre moltissime altre funzioni, oltre quella banale di far leggere il nome dell'emittente sul display della radio. Il TMC contiene tutte le notizie sul traffico rese disponibili dal CCISS (Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale) e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Chi dispone di un autonavigatore che fornisce le informazioni in tempo reale sfrutta appieno il servizio RDS-TMC poiché l'autonavigatore usa una piccola radio FM per riceverle. La distribuzione del servizio RDS-TMC della RAI è totalmente gratuita essendo la RAI il Broadcaster Pubblico.
Leggi tutto

In Primo Piano

Isoradio, per chi viaggia Costituzione ed educazione civica sono “on the road”

Gli ultimi cinque anni

24-05-2018 10:45

Isoradio, per chi viaggia Costituzione ed educazione civica sono “on the road”

 

I 70 anni della Costituzione e il ritorno allo studio dell'Educazione civica, l'iniziativa contro l'uso del telefonino al volante, la campagna di sensibilizzazione verso il rispetto dei ciclisti e quella per la conclusione delle grandi opere di viabilità. Sono le ultime iniziative di Rai Isoradio, il canale radiofonico di pubblica utilità diretto da Danilo Scarrone.

Oltre il 70 per cento delle persone che si muovono nel nostro Paese utilizza l'automobile per gli spostamenti nei giorni feriali e Rai Isoradio è il canale radiofonico dedicato esclusivamente a chi viaggia. L'informazione sul traffico è diventata uno degli strumenti sociali indispensabili per il miglioramento della qualità della vita, per la gestione del tempo quotidiano e per una migliore consapevolezza dei problemi e delle difficoltà ambientali. La proposta di Rai Isoradio è un'informazione on the road 24 ore su 24 ogni giorno dell'anno, con una attenzione sempre maggiore all'educazione e alla sicurezza stradale.

Isoradio iniziò la sua avventura il 23 dicembre 1989 come canale informativo e di intrattenimento in isofrequenza sulla tratta appenninica dell'Autosole fra Bologna e Firenze.

Attualmente la trasmissione è isofrequenziale sui 103,3 MHz, salvo eccezioni. Isoradio copre anche una parte della rete stradale e delle città metropolitane e nell'arco delle 24 ore giornaliere trasmette informazioni provenienti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la viabilità ordinaria e autostradale.  

Informazione e intrattenimento di qualità che hanno fidelizzato nel tempo oltre 1 milione di ascoltatori, collocando Isoradio al 16° posto delle emittenti nazionali (1.010.000 ascoltatori al giorno nel 2° semestre 2017 secondo i dati TER del Tavolo degli Editori Radiofonici), oltrepassando il milione e mezzo in alcuni periodi dell'anno. A questo va aggiunto che una recente indagine di mercato commissionata da Radio Rai pone Isoradio come il brand aziendale radiofonico più conosciuto dal campione demoscopico di ricerca.

Direttore dal dicembre del 2013 è il giornalista Danilo Scarrone che ha permesso al canale di fare un ulteriore salto in avanti con un palinsesto editoriale ancora più innovativo e sperimentale: notizie su traffico e viabilità, musica, spot sulla sicurezza stradale e giornali radio.

Tanti gli eventi seguiti da Isoradio: dal Giubileo della Misericordia voluto da Papa Francesco, ai terremoti nel Centro Italia, alle recenti emergenze per il maltempo che hanno colpito il nostro Paese, con aggiornamenti continui e indicazioni in tempo reale sulla viabilità per automobilisti ed autotrasportatori.

Nel 2016, poi, che è stato anche l'anno dell'approvazione della Legge sull'omicidio stradale, Rai Isoradio ha costantemente seguito passo dopo passo con approfondimenti e speciali l'iter parlamentare di questa "legge di civiltà", a lungo attesa.

La sicurezza stradale è da sempre al centro delle numerose iniziative del canale con un'attenzione particolare ai ragazzi: dalla campagna "Proteggi il tuo bambino in auto" al progetto artistico di "Crash Art", finalizzato a promuovere l'educazione stradale soprattutto tra i giovani insieme agli alunni delle scuole. Isoradio non dimentica infatti gli studenti.

E dal 2014 Isoradio ha aperto  le porte della redazione ospitando ogni martedì, in diretta, alunni delle scuole medie e superiori di istituti che provengono da tutta Italia. Tra gli impegni di Isoradio la campagna informativa sulla sicurezza stradale, con spot realizzati in collaborazione con ASAPS, a cui hanno prestato le proprie voci quattro noti attori: Emanuela Rossi, Massimo Ghini, Francesco Pannofino e Giulio Scarpati. E a proposito di sicurezza stradale, tra gli altri progetti di Isoradio ci sono l'opuscolo di Lupo Alberto, disegnato da Silver e dedicato ai ragazzi (Le Dieci regole per la Sicurezza Stradale) e la programmazione di "Notte Sicura con Isoradio" che dal 6 marzo 2017 è divenuta realtà tutti i giorni dell'anno, dalla mezzanotte alle 5.30 del mattino, che accompagna i giovani all'uscita dalle discoteche, i lavoratori notturni e quanti viaggiano nelle ore meno congestionate dal traffico sulle strade.

Infine c'è l'impegno di Isoradio per le celebrazioni del 70° anniversario della promulgazione della Costituzione Italiana. Dal 9 ottobre 2017 ogni giorno i conduttori del canale radiofonico hanno letto un articolo della Carta Costituzionale del nostro Paese che è stato spiegato agli ascoltatori dal prof. Alfonso Celotto, docente di Diritto Costituzionale all'Università Roma 3. Sono stati 135 appuntamenti giornalieri che hanno avvicinato la Costituzione degli Italiani agli ascoltatori che percorrono ogni giorno strade e autostrade della penisola. L'iniziativa è stata molto gradita vista l'inaspettata quantità di messaggi giunti in redazione.

Fonte: (IL VELINO) Roma, 23 Mag 2018

Rai.it

Siti Rai online: 847