Notiziario CCISS del giorno 12/11/2018 17:30

Ascolta la diretta

Contatta Isoradio
via sms 348 / 103.10.10
I vostri messaggi
VISUALIZZA GLI ALTRI SMS

Meteo Mobilità


Isoradio riceve e distribuisce le previsioni sull'andamento meteorologico per le esigenze di chi si sta muovendo e può solo ascoltare. Vai alla pagina delle previsioni
Collaborazioni CCISS Aiscat Polizia di Stato Autostrade Arma dei Carabinieri ANASACI

Traffic Message Channel


Il Traffic Message Channel (TMC) è un servizio dati che viene trasmesso "paralellamente" all'audio, sfruttando il canale Radio Data System (RDS). Infatti l'RDS offre moltissime altre funzioni, oltre quella banale di far leggere il nome dell'emittente sul display della radio. Il TMC contiene tutte le notizie sul traffico rese disponibili dal CCISS (Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale) e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Chi dispone di un autonavigatore che fornisce le informazioni in tempo reale sfrutta appieno il servizio RDS-TMC poiché l'autonavigatore usa una piccola radio FM per riceverle. La distribuzione del servizio RDS-TMC della RAI è totalmente gratuita essendo la RAI il Broadcaster Pubblico.
Leggi tutto
Scarica l'Applicazione Radio Rai

In Primo Piano

'Ricordati di me'

Mai più bambini dimenticati in auto

03-07-2018 11:59

'Ricordati di me'

Prende il via su Rai Isoradio la campagna 'Ricordati di me', mai più piccoli dimenticati in auto".

Lasciare un bimbo in auto d'estate, anche se il veicolo è parcheggiato all'ombra, ha spiegato il direttore Danilo Scarrone, può diventare una leggerezza fatale.

In una giornata estiva basta meno di un'ora perché l'abitacolo di una macchina si trasformi in una trappola senza via d'uscita. Nel nostro Paese sono almeno 10 i casi accertati tra il 2011 e il maggio 2018.

"Il rischio è anche quello di incorrere nel reato di abbandono di minore. Non c'è bisogno che il piccolo sia effettivamente in stato di bisogno, il pericolo può essere anche solo potenziale", ha detto Scarrone direttore di un canale "da sempre attento ai problemi connessi alla sicurezza sulle strade. Isoradio lancia una campagna di sensibilizzazione su questo drammatico argomento".

"Sono tragedie che lasciano sconcertati, ma non basta pensare a 'me non capiterà mai'. Un'amnesia, un black-out mentale causato dallo stress e da una vita logorata da mille criticità quotidiane possono capitare a tutti e causare l'irreparabile. Per questo, con la campagna Ricordati di me intendiamo sollecitare anche il legislatore, affinché, ad esempio, stimoli le case costruttrici ad installare sulle vetture segnali d'allarme anti-abbandono", ha concluso Scarrone.



                                                     I primi commenti



"BENE CAMPAGNA SU BIMBI DIMENTICATI IN AUTO"

ROMA (ITALPRESS) - "Mai piu' bambini dimenticati in auto. Ben  venga la campagna di Rai  Isoradio per evitare che una leggerezza

   si trasformi in una tragedia. Alla luce degli ultimi casi di minori dimenticati sotto il sole, non si puo' sottovalutare il  problema, e l'iniziativa 'Ricordati di me' e' anche uno stimolo  per sollecitare il parlamento a intervenire". E' quanto afferma  Stefano Pedica del PD. "Fa bene il direttore Scarrone a dire che  e' necessario installare sulle vetture segnali antiabbandono -  sottolinea Pedica -. Serve una norma ad hoc e mi auguro che la proposta venga sostenuta in parlamento da tutte le forze  politiche. La sicurezza, soprattutto quella dei piu' piccoli, non  ha nessun colore". 


BENE "CAMPAGNA RICORDATI DI ME" RAI ISORADIO

(9Colonne) Roma, 3 lug - "Dieci casi accertati di bambini dimenticati in auto d'estate tra il 2011 e il  2018 è un numero inaccettabile. Siamo rimasti sconcertati ascoltando la notizia della tragedia, di  fronte a un padre che, preso da altri pensieri, si reca al lavoro dimenticando il figlio sul seggiolino  convinto di averlo lasciato all'asilo nido. Sembra assurdo ma sono fatti che purtroppo accadono e  che non possiamo consentire. E dunque sosteniamo la campagna di sensibilizzazione di  Isoradio

  su questo argomento e sulla necessità di norme affinchè i seggiolini siano dotati di segnali  d'allarme anti-abbandono". Così in una nota il deputato Gianfranco Librandi del Partito  Democratico. (red)

Rai.it

Siti Rai online: 847