Notiziario CCISS del giorno 25/06/2019 ore 17.30

Ascolta la diretta

Contatta Isoradio
via sms 348 / 103.10.10
I vostri messaggi
VISUALIZZA GLI ALTRI SMS

Meteo Mobilità


Isoradio riceve e distribuisce le previsioni sull'andamento meteorologico per le esigenze di chi si sta muovendo e può solo ascoltare. Vai alla pagina delle previsioni
Collaborazioni CCISS Aiscat Polizia di Stato Autostrade Arma dei Carabinieri ANASACI

Traffic Message Channel


Il Traffic Message Channel (TMC) è un servizio dati che viene trasmesso "paralellamente" all'audio, sfruttando il canale Radio Data System (RDS). Infatti l'RDS offre moltissime altre funzioni, oltre quella banale di far leggere il nome dell'emittente sul display della radio. Il TMC contiene tutte le notizie sul traffico rese disponibili dal CCISS (Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale) e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Chi dispone di un autonavigatore che fornisce le informazioni in tempo reale sfrutta appieno il servizio RDS-TMC poiché l'autonavigatore usa una piccola radio FM per riceverle. La distribuzione del servizio RDS-TMC della RAI è totalmente gratuita essendo la RAI il Broadcaster Pubblico.
Leggi tutto

In Primo Piano

50 anni di Teoria delle Stringhe

Nata dall’intuizione del giovane fisico Gabriele Veneziano la teoria delle stringhe compie 50 anni. A Firenze un convegno internazionale celebra l’anniversario

08-05-2018 11:44

50 anni di Teoria delle Stringhe

Cinquanta anni fa, nel 1968 un giovane fisico teorico italiano pubblicò un articolo che si sarebbe rivelato di enorme importanza per la fisica teorica aprendo la strada allo sviluppo dell’affascinante Teoria delle stringhe.

Il lavoro firmato da Gabriele Veneziano, oggi uno dei massimi fisici teorici al mondo, proponeva un’elegante formula matematica per descrivere alcune misure realizzate con gli acceleratori su particelle chiamate adroni e sensibili alle interazioni forti. Negli anni successivi la sua intuizione si è poi strutturata nella cosiddetta Teoria delle stringhe secondo cui i costituenti fondamentali della materia sarebbero oggetti unidimensionali tipo cordicelle o "stringhe" praticamente invisibili, di cui le varie particelle elementari rappresentano modi diversi di vibrazione.  Per celebrare quest’anniversario dall'11 al 15 Maggio 2018 il Galileo Galilei Institute (GGI) di Firenze ospiterà una conferenza internazionale intitolata “50 years of the Veneziano Model: from dual models to strings, M-theory and beyond” organizzata con il supporto dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e dell'Università di Firenze, e con il contributo del CERN di Ginevra e del Centro Internazionale di Fisica Teorica “ICTP” di Trieste.

Il primo giorno del convegno Gabriele Veneziano (Cern) terrà La conferenza aperta al pubblico “Spazio, tempo, materia: come cambia la comprensione dell’Universo

Venerdì 11 maggio 2018 ore 17:30 - Università di Firenze, Aula magna del Rettorato, Piazza S. Marco, 4 Firenze. Link alla conferenza: https://www.unifi.it/art-3350-spazio-tempo-materia-come-cambia-la-comprensione-dell-universo.html

 La teoria delle Stringhe

La Teoria delle Stringhe si è sviluppata tumultuosamente nel corso dei suoi primi 50 anni di vita e rappresenta una proposta molto seria per l'unificazione della gravità con le altre interazioni fondamentali, ma svariate sue idee e tecniche hanno avuto ricadute anche in altri ambiti della fisica Teorica e in matematica.


A questa teoria sono associati affascinanti concetti come le extra-dimensioni, la supersimmetria, l’olografia e il multiverso. Il ruolo dei fisici teorici italiani nello sviluppo della “Teoria delle Stringhe” è stato di primo piano in tutti questi anni, a cominciare dal contributo di Veneziano che è universalmente considerato il punto di inizio di questa affascinante storia.

Leggi l’intervista a Gabriele Veneziano su asimmetrie.it: https://www.asimmetrie.it/il-tempo-prima-del-tempo

Leggi un approfondimento sulla teoria delle stringhe su asimmetrie.it:

https://www.asimmetrie.it/accordi-fondamentali

Il Galileo Galilei Institute

Istituto d’eccellenza per l’alta formazione in fisica teorica di rilevanza internazionale, Il GGI è diventato nel 2018 Centro Nazionale per gli Studi Avanzati dell’INFN, in collaborazione con l'Università di Firenze e col supporto della Simons Foundation.

Guarda il video: https://www.youtube.com/watch?v=4hdJ9t5-zoI

Nella foto Gabriele Veneziano; credit:CERN

Rai.it

Siti Rai online: 847