Notiziario CCISS del giorno 24/10/2017 ore 07:30

Ascolta la diretta

Contatta Isoradio
via sms 348 / 103.10.10
I vostri messaggi
VISUALIZZA GLI ALTRI SMS

Meteo Mobilità


Isoradio riceve e distribuisce le previsioni sull'andamento meteorologico per le esigenze di chi si sta muovendo e può solo ascoltare. Vai alla pagina delle previsioni

INFOTRAFFICO

Collaborazioni CCISS Aiscat Polizia di Stato Autostrade Arma dei Carabinieri ANASACI

Traffic Message Channel


Il Traffic Message Channel (TMC) è un servizio dati che viene trasmesso "paralellamente" all'audio, sfruttando il canale Radio Data System (RDS). Infatti l'RDS offre moltissime altre funzioni, oltre quella banale di far leggere il nome dell'emittente sul display della radio. Il TMC contiene tutte le notizie sul traffico rese disponibili dal CCISS (Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale) e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Chi dispone di un autonavigatore che fornisce le informazioni in tempo reale sfrutta appieno il servizio RDS-TMC poiché l'autonavigatore usa una piccola radio FM per riceverle. La distribuzione del servizio RDS-TMC della RAI è totalmente gratuita essendo la RAI il Broadcaster Pubblico.
Leggi tutto
Scarica l'Applicazione Radio Rai

In Primo Piano

Come inviare SMS in diretta

Le regole da seguire

11-08-2017 11:31

Come inviare SMS in diretta

Avvertenza

Secondo il Codice della Strada il conducente con veicolo in moto (si intende tale anche il veicolo fermo al semaforo rosso con motore acceso)  è autorizzato ad usare un solo auricolare e a dare comandi vocali.
NON DEVE assolutamente usare le mani se non per le manovre indispensabili alla guida, NON DEVE guardare schermi o altro che distragga dalla visione della strada e dello spazioe circostante.
NON DEVE tenere gli apparati audio a livello oltre una normale conversazione per non coprire i rumori della strada e le segnalazioni acustiche.

Pertanto chi guida NON DEVE inviare o leggere messaggi, o fare foto, o interagire con apparati digitali in alcun modo.

Il Codice della Strada  non consente  di usare IL COMANDO VOCALE (o svolgere qualunque altra azione non indispensabile per la guida), quando ciò può distrarre dalla guida,  causando  un calo della indispensabile attenzione! 

Sconsigliamo quindi a chi stia guidando, anche se secondo il Codice della Strada potrebbe farlo in determinate condizioni, l'uso die vari gadget digitali. Se proprio ha necessità di usarli, gli consigliamo di accostare in condizioni di sicurezza e rispettando tutte le regole del Codice della Strada, spegnere il motore, e comunicare.

Si intende conducente di qualunque veicolo sul strada: autocarro, automobile, moto, scooter, bicicletta. E ormai le regole della sicurezza valgono anche per i pedoni, poiché continuana a crescere il numero di incidenti dovuti alla "camminata distratta".

Per chi non sta guidando

Solo chi NON sta guidando non ha gli obblighi previsti dal Codice della Strada,e  quindi può mandare SMS a Isoradio, e in generale interagire  con i gadget digitali. E quindi SOLO A LUI può interessare quanto segue.

Comunicare velocemente con Isoradio

I conduttori di Isoradio in diretta possono leggere immediatamente i messaggi inviati dagli ascoltatori via SMS.

La mail isoradio@rai.it  non viene letta subito, ed è quindi da usare solo quando si voglia interloquire con Isoradio per argomenti complessi.

Facebook  e twitter sono canali di comunicazione, ma la lettura  può non essere immediata, quindi se ne sconsiglia l'uso se si vuole essere letti subito.

Perché la differenza?

Isoradio riceve un flusso di comunicazioni che può arrivare a centinaia di messaggi, uno dopo l'altro. Quindi usa per leggere gli SMS un sistema informatico professionale che li visualizza al conduttore su grande schermo, velocemente.

Purtroppo per i varii Whatsapp, Facebook, Twitter, non esistono sistemi del genere.


Isoradio distingue tra informazione importante, cioè quella sul traffico!

un contromano è importante! e viene letto subito!

e colloquiale:

un commento sulla musica o un saluto è gradito, ma può aspettare!

Come scrivere i messaggi via SMS?

Per i messaggi riguardanti il traffico sono da indicare sempre il comune o la città o il luogo o la strada, e  il verso di marcia, in modo che il punto sia identificabile senza ambiguità da qualunque altro ascoltatore.





Pubblicazione dei messaggi sulla rete RAI

 I messaggi degli ascoltatori ritenuti più interessanti sono   pubblicati  sul sito di Isoradio e sul DAB: è possibile leggere gli ultimi due selezionati  in ordine di tempo in un  box a destra nella Home Page e clikkando sulla icòna posta sotto il box è possibile  leggere i cento messaggi precedenti.


Chi dispone di uno smartphone, o di un ricevitore DAB con schermo,  o di un tablet connesso potrà quindi anche leggere dei messaggi informativi sullo stato del traffico (NON deve leggere chi è alla guida!); si ricorda che le informazioni  sono fornite  liberamente dagli  utenti, e quindi NON SONO CERTIFICATE e potrebbero essere errate, imprecise o fuorvianti (anche in buon fede).

Riflettono comunque solo il punto di vista, necessariamente parziale, di quel singolo utente, non della RAI, né riflettono la situazione complessiva sul tronco stradale.


Invece TUTTE le informazioni certificate, fornite dal CCISS e da altri Enti,  sono disponibili sul sito www.cciss.rai.it e anche via Radio Data System - Traffic Message Channel se si dispone di una autoradio idonea, o di un navigatore che possa ricevere informazioni TMC. Trattandosi di servizio pubblico, le informazioni TMC della RAI sono totalmente gratuite, e la fonte è il CCISS che è una emanazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con cui la RAI coopera.


La regola del 4 C

I messaggi saranno pubblicati a scelta della redazione, e affinché un messaggio sia considerato per la pubblicazione, deve soddisfare la "regola delle  4 C".


Deve cioè essere:

CENTRATO

Deve contenere argomentazioni attinenti alla "mission " di Isoradio e d'interesse per il  popolo di Isoradio. Reclami, proteste e altro che non riguardano Isoradio o non siano d'interesse per i suoi ascoltatori saranno scartati. Reclami sullo stato della strada vanno inviati al gestore. Domande , quesiti e segnalazioni non di competenza di Isoradio saranno scartati.

CHIARO

Specialmente se è un messaggio informativo per gli altri ascoltatori, non si deve prestare ad ambiguità di lettura, o incertezze. Isoradio non assume alcuna responsabilità sulla correttezza delle informazioni, responsabilità che resta in capo al mittente. Ma anche il mittente più corretto e benintenzionato può sbagliarsi,e  quindi le informazioni vanno prese con "riserva", a differenza delle informazioni del CCISS che sono "certificate" dal Ministero dell'Interno.

CORRETTO

Debbono essere rispettate tutte le regole grammaticali, senza errori. Debbono essere usate le regole consuete per le maiuscole e minuscole, e per la punteggiatura.

CORTESE

Non deve contenere offese o illazioni o allusioni. Sono benvenuti  i messaggi di saluto ad amici, di ringraziamento, di festeggiamento, colloquiali, eccetera.. I messaggi scortesi saranno scartati. Il messaggio può essere firmato con un nome e il luogo, o anche con un soprannome e il luogo. Il cognome e altri dati di identificazione vanno inseriti solo quando si vuole essere contattati, o l'informazione è "critica".

Ulteriori chiarimenti possono essere richiesti via sms al 348 103 10 10, oppure scrivendo a isoradio@rai.it .

ATTENZIONE!

Il sistema informatico usato per visualizzare i messaggi inibisce tutto il resto, quindi sono impossibili:

- l'ascolto delle telefonate (è inutile chiamare con il telefono, nessuno può rispondere)
- l'uso della segreteria telefonica (è impossibile per noi ascoltare i messaggi)
- la ricezione di MMS (è impossibile per noi vederli) 





[|]

Rai.it

Siti Rai online: 847