Notiziario CCISS del giorno 24/06/2017 17:30

Ascolta la diretta

Contatta Isoradio
via sms 348 / 103.10.10
I vostri messaggi
VISUALIZZA GLI ALTRI SMS

Meteo Mobilità


Isoradio riceve e distribuisce le previsioni sull'andamento meteorologico per le esigenze di chi si sta muovendo e può solo ascoltare. Vai alla pagina delle previsioni

INFOTRAFFICO

Collaborazioni CCISS Aiscat Polizia di Stato Autostrade Arma dei Carabinieri ANASACI

Traffic Message Channel


Il Traffic Message Channel (TMC) è un servizio dati che viene trasmesso "paralellamente" all'audio, sfruttando il canale Radio Data System (RDS). Infatti l'RDS offre moltissime altre funzioni, oltre quella banale di far leggere il nome dell'emittente sul display della radio. Il TMC contiene tutte le notizie sul traffico rese disponibili dal CCISS (Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale) e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Chi dispone di un autonavigatore che fornisce le informazioni in tempo reale sfrutta appieno il servizio RDS-TMC poiché l'autonavigatore usa una piccola radio FM per riceverle. La distribuzione del servizio RDS-TMC della RAI è totalmente gratuita essendo la RAI il Broadcaster Pubblico.
Leggi tutto
Scarica l'Applicazione Radio Rai

In Primo Piano

Segnalare l’uscita dalla rotatoria

Come viene ricordato un obbligo che molti dimenticano

14-02-2017 10:53

Segnalare l’uscita dalla rotatoria

 

Le rotatorie sono un problema, soprattutto per i conducenti che presero (passato ormai remoto) la patente prima delle modifiche al Codice della Strada.

Oggi in Italia nessuno, salvo ritiro della patente o condizioni particolari, una volta superato l’esame teorico-pratico è costretto ad effettuare aggiornamenti sulla normativa.  Però ogni cinque anni (o meno) è prevista una visita medica di controllo. In un mondo dove le trenta ore di aggiornamento annuale tra un po’ saranno previste anche per  attività un tempo considerate “banalI” che non sia previsto un aggiornamento periodico per i patentati  stupisce un po’.

Le rotatorie hanno, sostanzialmente, una sola singolarità: la precedenza ce  l’ha chi ha già impegnato al rotatoria, Per chi deve entrare chi l’ha già impegnata proviene da sinistra e, poiché la regola generale è che la precedenza ce l’ha chi viene da destra, chi non è aggiornato crede che la precedenza quando entra sia sua, salvo poi una durissima smentita quando, in caso di incidente, si vede attribuire il 100% di responsabilità. Per ovviare a questa “non conoscenza” degli aggiornamenti del Codice della Strada in molte rotatorie viene indicata, al suolo e /o con un cartello, l’obbligo di dare precedenza; che è un  apprezzabilissimo  “di più” a volte usato quando può non essere ben chiaro che si tratti di una rotatoria.

Però le altre regole nelle rotatorie valgono sempre, come quella che OBBLIGA  a segnalare i cambi di direzione. E chi esce da una rotatoria lo sta facendo e quindi DEVE azionare l’indicatore di direzione destro (volgarmente detto “freccia”). Tuttavia moltissimi se lo dimenticano.

Un ascoltatore, Dennis, ci ha scritto su isoradio@rai.it informandoci  che qualcuno, in Alto Adige, ha avuto la brillante idea di porre dei cartelli con la scritta  bilingue  "Beim verlassen" o "In uscita", con il simbolino del retro dell'automobile che inserisce la freccia destra. Secondo l’ascoltatore  detti cartelli  sono sparsi in Alto Adige, perlopiù nelle direttrici di maggiore flusso veicolare (SS12 del Brennero in particolare).  Questi utili cartelli  sono apposti sul circolo interno della rotatoria, laddove di solito c'è un aiuola.

E’ oggettivamente una idea molto interessante,  e  questa “migliore pratica”   va a colmare una lacuna che molti automobilisti, un po' per dimenticanza un po' per  negligenza, hanno oggigiorno.




Nelle foto, tratte da  Google Earth e Google Street View, viene illustrato  un esempio  della presenza di questa tipologia di segnalazione al centro della rotatoria presente sulla SS12 del Brennero in quel di Varna, comune subito a Nord di Bressanone.  





Riferisce Dennis  che il  suddetto cartello è presente in corrispondenza di ogni entrata, sotto il segnale circolare su sfondo blu di direzione obbligatoria a destra, per avvertire l'automobilista del corretto comportamento da tenere.

Se siete a conoscenza di altre “migliori pratiche” di questo tipo scrivete, allegando la documentazione, a  isoradio@rai.it. Saranno valutate e, se riteniamo sia il caso, pubblicate.

Isoradio lavora, sempre, per accrescere la Sicurezza Stradale, e la diffusione delle migliori pratiche (in inglese "best practise") che possano cooperare a codesto fine.

 

Rai.it

Siti Rai online: 847