Notiziario CCISS del giorno 21/01/2019 ore 12.22

Ascolta la diretta

Contatta Isoradio
via sms 348 / 103.10.10
I vostri messaggi
VISUALIZZA GLI ALTRI SMS

Meteo Mobilità


Isoradio riceve e distribuisce le previsioni sull'andamento meteorologico per le esigenze di chi si sta muovendo e può solo ascoltare. Vai alla pagina delle previsioni
Collaborazioni CCISS Aiscat Polizia di Stato Autostrade Arma dei Carabinieri ANASACI

Traffic Message Channel


Il Traffic Message Channel (TMC) è un servizio dati che viene trasmesso "paralellamente" all'audio, sfruttando il canale Radio Data System (RDS). Infatti l'RDS offre moltissime altre funzioni, oltre quella banale di far leggere il nome dell'emittente sul display della radio. Il TMC contiene tutte le notizie sul traffico rese disponibili dal CCISS (Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale) e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Chi dispone di un autonavigatore che fornisce le informazioni in tempo reale sfrutta appieno il servizio RDS-TMC poiché l'autonavigatore usa una piccola radio FM per riceverle. La distribuzione del servizio RDS-TMC della RAI è totalmente gratuita essendo la RAI il Broadcaster Pubblico.
Leggi tutto

In Primo Piano

Le emissioni di diossido di carbonio da benzina e gasolio sono calate dello 0,9%

In Italia, nei primi tre mesi del 2018

03-05-2018 10:35

Le emissioni di diossido di carbonio    da benzina e gasolio sono calate dello 0,9%

 

 

Il lento rinnovo del parco con veicoli meno “spreconi” comincia a fare effetto.  Nei primi tre mesi del 2018 le emissioni di CO2 derivate dall’uso di benzina e gasolio per autotrazione sono calate di poco più di 200mila tonnellate (206.440 tonnellate per la precisione) rispetto allo stesso periodo del 2017. Questo calo corrisponde ad una diminuzione percentuale dello 0,9%.

Nel comparto delle emissioni derivate dall’uso di benzina la diminuzione è stata di 156.408 tonnellate, pari al 2,9% in meno. Le emissioni da gasolio sono diminuite di 50.032 tonnellate, che corrispondono ad un calo percentuale dello 0,3%. Questi dati derivano da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati del Ministero dello Sviluppo Economico.

“Il calo delle emissioni di CO2 da benzina e gasolio registrato nel primo trimestre 2018 – commenta Enrico Moncada, Responsabile della Business Unit Truck Replacement di Continental Italia – conferma la tendenza alla diminuzione delle emissioni che è già stata registrata nei mesi scorsi. Da un lato la maggiore efficienza dei veicoli nuovi messi in circolazione e dall’altro la riduzione dei consumi di carburante influiscono su questo dato. ”.

  Con un fatturato di 44 miliardi di euro realizzato nel 2017, Continental è tra i leader mondiali nelle subforniture per il settore auto, nella veste di produttore di impianti frenanti, sistemi e componentistica per motore e telaio, strumentazione, soluzioni per infotainment, elettronica di bordo, pneumatici e prodotti tecnici in elastomeri. Attualmente Continental ha un organico di più di 240.000 persone in 61 paesi.   www.continental-corporation.com

 La Divisione Pneumatici attualmente conta 24 centri di produzione e sviluppo nel mondo. L'ampia gamma di prodotti ed i continui investimenti nella ricerca e sviluppo costituiscono un importante contributo per una mobilità più efficiente dal punto di vista economico e della sostenibilità ambientale. Con un fatturato di 10,7 miliardi di euro realizzato nel 2016 e circa 52.000 persone impiegate, la Divisione Pneumatici è tra i produttori leader di pneumatici a livello mondiale.  www.continental-pneumatici.it

 La Business Unit Pneumatici per Veicoli Commerciali rientra fra i maggiori produttori a livello mondiale di pneumatici e coperture per autocarri, autobus e per veicoli industriali. www.continental-pneumatici.it/truck-autobus  www.continental-pneumatici.it/industria-agro

 

Rai.it

Siti Rai online: 847