Notiziario CCISS del giorno 25/06/2019 ore 17.30

Ascolta la diretta

Contatta Isoradio
via sms 348 / 103.10.10
I vostri messaggi
VISUALIZZA GLI ALTRI SMS

Meteo Mobilità


Isoradio riceve e distribuisce le previsioni sull'andamento meteorologico per le esigenze di chi si sta muovendo e può solo ascoltare. Vai alla pagina delle previsioni
Collaborazioni CCISS Aiscat Polizia di Stato Autostrade Arma dei Carabinieri ANASACI

Traffic Message Channel


Il Traffic Message Channel (TMC) è un servizio dati che viene trasmesso "paralellamente" all'audio, sfruttando il canale Radio Data System (RDS). Infatti l'RDS offre moltissime altre funzioni, oltre quella banale di far leggere il nome dell'emittente sul display della radio. Il TMC contiene tutte le notizie sul traffico rese disponibili dal CCISS (Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale) e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Chi dispone di un autonavigatore che fornisce le informazioni in tempo reale sfrutta appieno il servizio RDS-TMC poiché l'autonavigatore usa una piccola radio FM per riceverle. La distribuzione del servizio RDS-TMC della RAI è totalmente gratuita essendo la RAI il Broadcaster Pubblico.
Leggi tutto

In Primo Piano

Due turchi rubano un'auto in Inghilterra, arrestati in Italia

Inseguiti dietro, sono incappati in un blocco

11-06-2018 14:18

Due turchi rubano un'auto in Inghilterra, arrestati in Italia

 

Nel pomeriggio di mercoledì, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Vasto Sud, durante una ordinaria attività di controllo, intimavano, lungo l’A14 l’alt ad una autovettura Mercedes GLE 350, la quale però non si fermava dandosi alla fuga.

Ne scaturiva un veloce inseguimento, nel quale i fuggitivi, forti delle prestazioni  della loro vettura, tentavano di seminare gli Agenti i quali riuscivano a restare sempre incollati al veicolo in fuga, mentre  più a sud nel territorio del comune di Petacciato (CB), altri due equipaggi, approfittando della presenza di un cantiere stradale che riduceva la carreggiata, avevano già predisposto un blocco.

Infatti, pochi minuti dopo, i fuggitivi entravano nel cantiere stradale dove, improvvisamente, trovando la strada ostruita dalla Polizia  e senza nessuna via di fuga arrestavano la macchina.

Gli Agenti bloccavano immediatamente i due occupanti, che sono poi risultati essere due uomini originari della Turchia con passaporto del Regno Unito. Dalle indagini poi esperite, è emerso che i due erano partiti nella giornata precedente dall’Inghilterra e dopo aver attraversato il tunnel della Manica e tutto il nord Europa, avevano quasi raggiunta la loro destinazione,  il porto di Bari, dove poi si sarebbero imbarcati alla volta del loro paese di origine. I due  uomini sono stati identificati e denunciati in stato di libertà alla Autorità Giudiziaria, mentre l’autovettura recuperata è stata messa a disposizione del  proprietario.

Rai.it

Siti Rai online: 847